Stile metropolitano e tradizione si incontrano da Sciuè, paninoteca

“Gourmet è un prodotto che nasce dall’unione di ingredienti buoni e semplici”, spiega Giuseppe De Luca, titolare della paninoteca Sciuè – Il Panino Vesuviano: attività che il giovane artista del panino conduce insieme a suo padre Mauro e a suo fratello Marco, a Pomigliano D’Arco.

Il concetto di gourmet riscopre una dimensione più essenziale nel modo di lavorare della famiglia De Luca: “con un fungo cotto a bassa temperatura, unito a una battuta di carne di manzo, si crea un prodotto speciale – spiega De Luca – la differenza viene fatta grazie ai prodotti di qualità che utilizziamo e un’accurata lavorazione”. 

La paninoteca di Pomigliano unisce due anime: una verace napoletana suggerita dal nome e dai prodotti tipici del territorio campano come i friarielli, e un’anima internazionale data dallo stile degli interni che ricordano i loft newyorkesi. “Siamo un’ hamburgeria di concezione americana che parla napoletano – spiega Giuseppe De Luca – gli interni in stile industrial rispecchiano l’anima giovanile che abbiamo voluto conferire al locale e sono in linea con il prodotto gastronomico che proponiamo”. Il panino firmato Sciuè propone la cucina tradizionale partenopea in un concetto moderno.

“Mi impegno a valorizzare i prodotti del territorio che rischiano di scomparire e che sono riconosciuti Presidi Slow Food – spiega il panettiere gourmet – compriamo da piccoli artigiani prodotti di filiera controllata come i funghi biologici, la cipolla di Alife, il pecorino bagnolese, la carne di suino casertano e la papaccella napoletana”. Tra i valori che guidano il lavoro della famiglia De Luca non manca la stagionalità dei prodotti: “se in inverno utilizziamo verdure del periodo come i friarielli, in estate trattiamo la melanzana” afferma Giuseppe.

Un richiamo alla tradizione napoletana è dato dalla tipologia di pane utilizzato, di produzione propria della famiglia De Luca specializzata anche in panificazione: è un panino ciabatta che riprende le caratteristiche del pane di Ercolano, prodotto con farina macinata a pietra.

“A differenza del panino per hamburger di concezione americana, noi lavoriamo con un pane della tradizione napoletana ottenuto con impasto a 36 ore di maturazione: i suoi ingredienti sono acqua, farina e poco lievito” spiega il titolare di Sciuè.

Di recente la famiglia De Luca ha inaugurato Sciuè pizzainteglia:“È un locale che propone un concetto di pizza innovativa per la Campania e un nuovo modo di interpretare il prodotto di arte bianca – precisa Giuseppe De Luca – è una pizzetta dalla base croccante e la superficie soffice, ha un impasto molto idratato che determina le caratteristiche di alta digeribilità”.

 

 

 

Leave a Comment