Officine Sanpasquale, un nuovo format a piazza dei Martiri (Napoli)

Al civico 29 di Piazza dei Martini, nel salotto della città, nasce una sorta di piccola bottega della pizza, un laboratorio, “Officine San Pasquale”.
Dall’estro di tre giovani imprenditori partenopei, Pasquale D’Avino, Tony Ciotola, Giovanni Setola – titolari della boutique creative W-world” -, nasce un format che coniuga sacro e profano, insieme con un asso unico nel settore: il maestro Vincenzo Capuano e il suo team capitanato da Massimo Pennino e Nando Simeoli.

Un luogo dove il tanto bistrattato “Cornicione” diventa protagonista con “Aureola”, dove la preparazione gode di ben tre fasi di cottura, e dove l’impasto della pizza è l’elemento portante.
Sarà possibile trovare pietanze come “Eresia”, “Sacra”, “Tentazione”, che sono frutto dell’esperienza e della ricerca di quest’Officina del buon gusto, dove si beve anche, perché l’accostamento Pizza&drink prende spunto dai trend europei.
Venerdì il taglio nel nastro di questo luogo che sarà certamente meta di tanti turisti, così come di tanti napoletani, aperto 7 giorni su 7, fino a mezzanotte.

Leave a Comment