Domenico Candela ospite a Festa a Vico

Domenico Candela  del George del Grand Hotel Parker’s a Festa a Vico per “Una promessa è una promessa” evento riservato a soli 10 giovani chef tra i più promettenti della scenario nazionale.

 Martedì 4 giugno ore 12.15

Chef Domenico CandelaDomenico Candela  chef del George, il fine dining restaurant del Grand Hotel Parker’s di Napoli, sarà a Festa a Vico per il pranzo “Una promessa è una promessa” riservato a soli 10 giovani chef tra i più promettenti dello scenario nazionale. Un appuntamento tra i più esclusivi della celebre kermesse cultural gastronomica ideata e curata da Gennaro Esposito, Due Stelle Michelin.
Martedì 4 giugno, dalle ore 12.15, nelle cucine della Torre del Saracino di Seiano, i migliori giovani talenti della cucina italiana si confronteranno tra loro ai fornelli: ogni chef invitato preparerà un piatto che più lo rappresenta e in sala ci saranno solo giornalisti del settore.

Domenico Candela presenta “Ghiandola” Animella di vitello cotta in estrazione di gamberi rossi di Mazara, barba di frate e dashi agrumato. Il piatto sarà accompagnato dal Falerno del Massico Rosso DOP 2014 di Villa Matilde Avallone, l’azienda della famiglia Avallone che è anche proprietaria dello storico cinque stelle L napoletano.

Domenico Candela , classe ’86, napoletano, è da gennaio 2018 lo Chef del nuovo George del Grand Hotel Parker’s di Napoli. Rigore, estro creativo, stile elegante di formazione d’Oltralpe e piena padronanza delle tecniche sono le carte vincenti di una cucina che si muove tra materie prime del territorio e ingredienti internazionali. Cresciuto in Italia al fianco di grandi chef stellati del calibro di Antonio Guida al Ristorante Il Pellicano di Port’Ercole, di Stefano Mazzone al Grand Hotel Quisisana di Capri, di Nigro Damiano nelle cucine dell’Hotel 5 stelle L Relais Villa d’Amelia di Cuneo, di Enrico Bartolini del Ristorante Devero a Cavenago di Brianza, Candela completa la sua formazione in Francia dove entra a far parte prima della brigata di Alain Solivérès, Due Stelle Michelin, presso il Relais & Châteaux Le Taillevent Restaurant a Parigi e successivamente al Relais & Châteaux Pavillion Ledoyen Alléno, sempre a Parigi, sotto la guida dello Chef Yannich Alléno, Tre Stelle Michelin. 

Ufficio Stampa Di Punto studio

Leave a Comment