A Vinòforum tutti i colori del Gusto

Prosegue l’evento dedicato al meglio dell’enogastronomia.

Decine gli appuntamenti tra winetasting, alta cucina e degustazioni esclusive di eccellenze italiane e internazionali

Prosegue per tutta la settimana, fino a domenica 24 giugno, la quindicesima edizione di Vinòforum Lo Spazio del Gusto. Negli ampi spazi di Lungotevere Maresciallo Diaz (Zona Farnesina) appassionati e addetti ai lavori troveranno ancora oltre 500 aziende vitivinicole e 2.500 etichette in degustazione.

Sempre possibile partecipare alle cene esclusive con chef e maestri pizzaioli di livello internazionale o a uno agli innumerevoli incontri dedicati non solo ai grandi vini, ma anche ai distillati, all’olio extravergine, ai cocktail e al mondo dell’enogastronomia tout court.

Ecco tutti gli appuntamenti previsti da lunedì 18 a giovedì 21 giugno.

Dai temporary restaurant di Cucine a Vista usciranno i piatti d’autore firmati dagli stellati Maurizio e Sandro Serva de La Trota (18 e 19 giugno), Gianfranco Pascucci di Pascucci al Porticciolo (18 giugno), Massimo Viglietti dell’Enoteca Achilli al Parlamento (18 e 19 giugno), Giuseppe Di Iorio di Aroma (18 e 19 giugno), Davide Pezzuto di D.One (18 e 19 giugno), Heinz Beck de La Pergola (20 giugno), Adriano Baldassarre del Tordomatto (dal 19 al 22 giugno), Kotaro Noda di Bistrot 64 (dal 20 al 22 giugno), Roberto Rosso de Il Silene (21 e 22 giugno), Daniele Usai de Il Tino (dal 20 al 22 giugno), Riccardo Di Giacinto di All’Oro (dal 20 al 22 giugno). Sempre possibile degustare, per un food pairing di tutto rispetto gli Champagne Dom Pérignon, Krug, Veuve Clicquot, Moët Chandon, Ruinart e gli Estates & Wines di The Moët Hennessy Wine Division.

Senza sosta le attività della Vinòforum Academy. Nello spazio Enoteche, lunedì 18 giugno, l’enoteca Cantina Castrocielo presenta la Top Tasting “Lo Champagne della Maison Diogène Tissier & Fils”; martedì 19, con Castello Bonomi e la conduzione di Roberto Paladin, in scena “L’evoluzione del Franciacorta”; mercoledì 20 “Il Gaillac ancestrale e la Loira secondo Chateau De Passavant. Cameo Di Domaine De La Viaudière” by Magazzino Scipioni. In programma ancora i seminari sull’extravergine all’interno dell’Oleoteca, realizzata con la collaborazione di Oleonauta e la guida di Simona Cognoli: lunedì 18, con Fèlsina, “Al pari del vino, l’essenza verde come valore e filosofia del territorio” degustazione guidata da Giuseppe Mazzocolin; martedì 19, con Colle Nobile, “Lo studio dei monovarietali al centro della produzione aziendale”; mercoledì 20, con Olio Traldi, “La Tuscia: terra etrusca custode di una storia olivicola millenaria”; giovedì 21, con OlioCRU, “Ricerca e innovazione aziendale: dall’olio ai prodotti PreBiò”. E nel Salotto dei Distillatiproseguono le masterclass con gli esperti di Whisky Italy: lunedì 18 è il turno del “Whisky Giapponese”; martedì 19, “Scotch Whisky: viaggio nei territori del Whisky più amato al mondo”; mercoledì 20 “Whisky e Vino: la magia dell’affinamento in botte”; giovedì 21, “Pairing Whisky & Ostriche”.

Vinòforum

Tanti gli incontri e i personaggi noti del mondo enogastronomico nella Wine & Gourmet Arena: lunedì 18, con Noi Di Sala e Intrecci, “L’arte della sala dalla voce di grandi esperti”; martedì 19, “L’Italia si tinge di rosato, con 8 vini uniti dalle mani dell’enologo Luca D’Attoma”; mercoledì 20, con Excellence Food Innovation, “Una serata tra i grandi chef: 4 cooking show a quattro mani tra tecnica, spettacolo e innovazione”; giovedì 21, l’AGIVI – Associazione dei Giovani Vinicoli Italiani – si presenta al pubblico di Vinòforum.

Proseguono le cene a quattro mani di Maestri in Cucina – format nato dalla collaborazione tra Vinòforum e Ferrarelle – con grandi chef e maestri pizzaioli protagonisti di incontri golosi e intriganti (con posti limitati e solo su prenotazione). Lunedì 18 giugno “on stage” Pietro Parisi con Giuseppe Casale e Vincenzo Mirra (Era Ora); martedì 19 sarà il turno di Mirko Campoli (Osteria 140) e Alessio Rovetta (Sette Ponti); mercoledì 20 quello di Angelo Lebiu (Le Due Torri) e Fioravante Annunziata (I Magnifici); mentre giovedì 21 tra forno e fornelli ci saranno Danilo Vagurno (Verace) e Giorgio Caruso (Lievità). Per tutte le cene abbinamenti studiati ad hoc con i vini di una delle cantine presenti a Vinòforum.

Grandi ospiti anche in ambito mixology, nel colorato stand dell’Alchemiq Bar, dove, insieme al barman resident Mirko Cagnazzo, ci saranno: lunedì 18, Davide Diaferia (Club Derrière); martedì 19, Mario Farulla (Baccano); mercoledì 20, Francesco De Nicola (Sottobanco); giovedì 21 giugno, Nicola Mangiacapra (Antiquario).

 

Fonte [Mglogos]

Leave a Comment