Giri di Pasta, il format delle “frittate di pasta”, apre al Vomero in via Bernini

Oltre 1200 le frittate che venerdì 2 marzo dalle ore 19.00 sono state degustate per l’inaugurazione di “Giri di Pasta” nel quartiere Vomero. Dopo l’apertura di poco più di un anno fa nel cuore del centro storico in via dei Tribunali, l’innovativo format delle frittate di pasta, ha aperto ieri anche al Vomero in via Bernini 12. Un successo il debutto del locale a cui ha preso parte come ospite particolare anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. L’obiettivo dei giovani titolari è quello di investire nella promozione del territorio campano e sulle sue tradizioni culinarie. Si possono scegliere infatti 15 diverse tipologie di frittate di pasta, tutte rigorosamente preparate con ingredienti tipici della nostra regione.

IMG_7682La “Scugnizza”, con salsiccia campana e pomodorini del piennolo del Vesuvio; la “Scostumata”, con salsiccia di maiale nero casertano, funghi porcini di Roccamonfina e vino rosso Aglianico; la “Ruffiana”, con polpettine di carne al sugo, caciocavallo di Sorrento a pasta filata e basilico. Ci sono poi anche le varianti per vegetariani, celiaci e vegani. La “Pescatrice”, con gamberetti saltati, crema di zucchine e prezzemolo; la “Libera” con pasta di ceci, noci, tofu, pomodorini del piennolo del Vesuvio e basilico. “Giri di Pasta” al Vomero sarà aperto fino a tarda notte per offrire golosi spuntini anche agli amanti della movida. Intenzione dei due titolari, Dario Savarese ed Eduardo Manco, è di aprire altri store in Italia.

Leave a Comment